Ciclismo, l’ASD Marrone Autoricambi vince la “Strade bianche” con il cilentano Onofrio Monzillo

La sport Campano sul gradino più alto della “Strade bianche” kermesse di spicco del ciclismo amatoriale, una vittoria in solitaria che traccia una storia sportiva da raccontare quella del cilentano Onofrio Monzillo, classe 1988, e della sua squadra la Asd Marrone Autoricambi, che ieri a Siena, ha vinto la gara tra le più importanti d’Italia.

Un trionfo che proietta la squadra made in Sant’Antimo verso obiettivi sempre più importanti. A guidare la trasferta toscana il capitano Ciro Iafulli che a poche ore dal traguardo dichiara: “Una gara che Onofrio Monzillo ha condotto con grande forza atletica e mentale, un percorso conosciuto come non facile – poi aggiunge – ringraziamo la famiglia Marrone ed in particolare il nostro presidente Gennaro Marrone per la fiducia ed il coraggio mostrato in questi anni, nell’investire sulla nostra squadra”.

Organizzazione dell’evento targata RCS, la stessa di giro d’Italia, Milano-Sanremo e tirreno adriatico. Ennesimo risultato utile dell’Asd Marrone Autoricambi, presenti nel mondo del ciclismo da circa 5 anni.

Ottima la prestazione con settimo posto assoluto anche per l’atleta Domenico Nigro (primo della sua categoria) che dal chilometro 70 al 110 ha affiancato Monzillo. Una scivolata sull’ultimo sterrato ha fermato quella che poteva essere una favolosa doppietta sul podio per la Asd Marrone Autoricambi.