Il Teatro Augusteo apre con “Il Giudizio Universale”

Postato da Redazione il 11/10/2011 alle 13:10 - Articolo letto

527

volte.
Un omaggio tributato ad un maestro della cinematografia mondiale, Vittorio De Sica, anticipatore di un lirismo surreale che subentrò al canone espressivo del neorealismo. Il film, dall’assetto corale e ad episodi, vedeva coinvolti, come raramente è successo nella storia del cinema nostrano, molti tra i più grandi attori del tempo, Alberto Sordi, Nino Manfredi, Renato Rascel, Silvana Mangano, Anouk Aimee, Jack Palance, Ernest Borgnine, Lino Ventura, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, per citarne solo una buona parte, più i veloci camei di Domenico Modugno e Mike Bongiorno nella parte di sé stessi. Questo film è oggi considerato una chicca per i cinefili. Il film, nel 2007, è stato restaurato dall'Associazione amici di Vittorio De Sica. La storia della ricerca di un posto di lavoro attraverso gli episodi più significativi del film, ricchi di contenuti più che mai attuali: cinquant’anni sono passati, non si direbbe... Da Venerdi 21 ottobre al Teatrao Augusteo di napoli che apre ufficialmente la sua stagione teatrale con il Giudizio Universale dalla sceneggiatura originale di Cesare Zavattini nasce lo spettacolo di Armando Pugliese.
musiche originali Giuliano Sangiorgi con Mimmo Esposito, Ernesto Lama, Antonio Milo, Imma Villa con la partecipazione straordinaria di Gigio Morra, Francesco Paolantoni, Giacomo Rizzo e con un cast di 40 attori cantanti ballerini in scena scene e costumi Andrea Taddei elaborazione e drammaturgia musicale Paolo Coletta light designer Valerio Tiberi coreografie Salvator Spagnolo
Produzione Amica Production in collaborazione con Komiko Production, la cui produzione esecutiva è di Francesca Scarano

Parliamone

Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI