Qatar 2022: Italia ai playoff, Svizzera qualificata direttamente al mondiale

Playoff Qatar 2022: come funzionano con la nuova formula

Qatar 2022: Italia ai playoff, Svizzera qualificata direttamente al mondiale

Gli azzurri con il pareggio di ieri contro l’Irlanda del Nord, il quarto di fila dopo quelli ottenuti con la stessa Bulgaria all’andata e il doppio impegno con la Svizzera, accede ai playoff per andare al mondiale dell’anno prossimo in Qatar. La Svizzera invece si qualifica direttamente a Qatar 2022 vincendo contro la Bulgaria con un ampio 4 a 0.

Nonostante le raccomandazioni di Roberto Mancini di giocare la propria partita senza pensare troppo all’esito della Svizzera contro la Bulgaria, gli azzurri  hanno dato l’impressione di giocare concentrati ma non determinati a portare a casa l’unico risultato utile: la vittoria.

Le numerose assenze di  giocatori importanti come Chiellini, Caldara, Immobile, Kean e Spinazzola, hanno influito e non poco sul rendimento degli azzurri . Nonostante la buona volontà di Belotti, l’assenza di Immobile, tanto criticato ma quando non c’è si sente la mancanza, la totale assenza di un attaccante di peso rappresenta un vero e proprio problema per Mancini.

  • La cronaca della partita

La partita di ieri ha visto un Italia che ha creato poche occasioni nonostante le continue sovrapposizioni di Di Lorenzo, ultimo degli undici iniziali a finire la benzina, e le incursioni di Federico Chiesa e il solito Insigne che cerca sempre la conclusione a giro già conosciuta da tutti. La ripresa è stata caratterizzata dai continui aggiornamenti relativi alla partita degli elvetici che hanno influenzato il morale degli azzurri che nonostante i la freschezza di  Belotti, Berardi e Scamacca non sono riusciti a segnare nessun gol. Verso la fine l’Italia poteva anche subire il gol ma Bonucci salva sulla linea.

  • Italia testa di serie nei playoff

Il 26 novembre ci saranno i sorteggi dove l’Italia di Mancini scoprirà la diretta avversaria dei playoff. Oltre all’Italia anche il Portogallo, la Polonia, la Svezia sono le nazionali che per ora rappresentano un insidia per gli azzurri.  Nell’intervista post-partita di Mancini il tecnico è fiducioso in vista dei playoff. L’Italia è testa di serie.

Andrea Vitiello