Lorenzo Insigne, numeri da capogiro: il record di gol è vicino!

Gran spettacolo ieri allo stadio Maradona, dove il Napoli scende in campo nella difficile gara contro la Lazio. Grazie ad uno strepitoso Insigne, che incornicia la sua grande prestazione con due gol, gli azzurri tornano a casa col bottino pieno. Tre punti fondamentali per avvicinarsi al Milan, che mercoledì si è arreso contro il Sassuolo, e all’Atalanta che nella gara di ieri strappa un pari a Roma, e per lasciar dietro la pericolosa Lazio, che conta una partita in meno.

Numeri da capogiro per il capitano del Napoli, sempre più leader e bomber di questa squadra. Il primo gol del Napoli arriva al settimo minuto, dopo l’intervento del VAR: secondo Di Bello c’è fallo su Manolas e rigore per gli azzurri. Insigne la piazza e risultato sull’1-0. La perla, però, la si ammira al 53esimo, quando Insigne, servito da Hysaj, finta il tiro per sbilanciare Lucas Leiva e trova un destro a giro dal limite che, con classe e delicatezza, si piazza all’incrocio.

17 gol in campionato e 6 assist sono numeri che un esterno d’attacco, propenso al gol fino ad un certo punto, non raggiunge facilmente. Meglio di così, per adesso, solo nella stagione 16/17, con Insigne che raggiunge 18 gol e 8 assist in 37 partite: mancano ancora 6 gare per agganciare il record assoluto.

Se ci si volta dietro di qualche anno, si può notare la crescita del numero 24: nelle tre stagioni 12/13,13/14 e 14/15, furono solo 10 i gol totali. Da non sottovalutare, però, i 20 assist in tre anni. Poi è andato sempre a migliorare:

  • 2015/16: 12 gol e 9 assist
  • 2016/17: 18 gol e 8 assist
  • 2017/18: 8 gol e 10 assist
  • 2018/19: 10 gol e 5 assist
  • 2019/20: 8 gol e 6 assist
  • 2020/21: 17 gol e 6 assist

Complimenti a colui chi ci mette sempre la faccia. Complimenti al più bistrattato in casa Napoli. Complimenti al nostro capitano.