Piazza Arcangelo Scacchi appena restaurata con i fondi UNESCO è già una discarica

Appena conclusi i lavoro di recupero e restauro in Piazza Arcangelo Scacchi grazie ai fondi UNESCO, essendo la piazza parte integrante del centro storico di Napoli dichiarato Patrimonio mondiale dell’umanità nel 1995, l’area si mostra già fortemente degradata a causa della presenza di un ingente cumulo di rifiuti.
Il Consigliere Regionale del Sole che ride Francesco Emilio Borrelli, indignato per questa situazione, accusa- : “Ci si appella sempre alla mancanza di servizi, alle disfunzioni dell’ASIA, che pure esistono, ma qui la vera protagonista è l’inciviltà. Abbiamo il centro storico più grande D’Europa, tra i più belli al mondo, ed invece di valorizzarlo e preservalo lo riduciamo a discarica, lo mortifichiamo. Ci stiamo distruggendo da soli e questo è triste e vergognoso. Urgono radicali mutamenti nei nostri usi e costumi, altrimenti non avremo vita lunga.”