Per le donne operate al seno nasce PERCORSI DI VITA “Diversi percorsi, un’unica meta: tu e la tua vita.”

Postato da Veronica Caprio il 03/11/2019 alle 21:11 - Articolo letto

9

volte.

È stato presentato la scorda settimana presso il Comune di Napoli con il benvenuto dell’assessore Raffaele Del Giudice, il progetto “Percorsi di Vita” che si prende cura delle donne operate al Seno a cura della onlus Underforty Woman Breast Care.
In Italia 53mila donne ogni anno si ammalano di tumore al seno. Le percentuali di guarigione aumentano, così come la sopravvivenza, ma molto c’è da fare, anche in termini di supporto alle donne che affrontano la malattia e alle loro famiglie, e per garantire loro una migliore qualità della vita. 
Il progetto nasce dall’analisi attenta e professionale delle problematiche del paziente.
In occasione della recente XIV Giornata nazionale del malato oncologico è stato redatto l’XI rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici.
Una delle criticità emerse è la poca attenzione generale rispetto ai bisogni, spesso inespressi, delle pazienti oncologiche, alla loro qualità di vita, al vissuto psicologico e alla vita sociale, relazionale e di coppia dopo la diagnosi di tumore al seno.
IL PROGETTO
L’associazione Underforty Women Breast Care Onlus, insieme con i ricercatori dell’Università La Sapienza di Roma, ha realizzato un progetto, dal titolo “Percorsi di Vita”.
Il progetto è strutturato in due ambiti d’azione.
Una parte scientifica, realizzata mediante la diffusione di un questionario anonimizzato per la raccolta dati, retrospettiva e prospettica, riguardanti lo stile di vita delle pazienti dopo la diagnosi di tumore e l’impatto sociale, psicologico, economico e familiare che tale evento determina nella loro vita e in quella dei loro familiari.
L’altro aspetto del progetto presenta un risvolto pratico immediato, poiché “Percorsi di Vita” renderà possibile il supporto psicologico di gruppo e individuale, per le pazienti e i loro familiari, nonché la possibilità di aderire ad una serie di iniziative quali: corsi di educazione nutrizionale, di arte-terapia, di danza-terapia, di fotografia terapeutica, recupero immagine corporea (make-up e dermopigmentazione dell’areola), consulenze fisioterapiche e personal trainer volte a migliorare la  qualità della vita soprattutto sotto l’aspetto relazionale.
L’associazione è alla continua ricerca di partner e sponsor per mantenere alto il livello di assistenza che si sta creando.
Combattere il cancro non significa solo “rimuovere la massa”, ma guarire le cicatrici dell’anima per ritrovare un nuovo slancio di vita.
Info e contatti 081.7500534
www.underforty.it

E

Parliamone

Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI