CAMPUS Dalle ceneri tramutate in inchiostro nascerà un’opera partecipata sulla città

Postato da Dario Catania il 21/09/2019 alle 15:09 - Articolo letto

33

volte.

Domani, Domenica 22 settembre 2019 a Napoli
ricorre l'equinozio d'autunno e dalle ore 19.30 alle 22.30 in Via Benedetto Croce inizierà Campus!

Campus è un opera site specific ideata con l’intento di esperire coralmente lo spazio pubblico attraverso un’azione partecipata.

I quattro fuochi giungeranno alle ore 19.30 in via Benedetto Croce, nel punto medio che intercorre tra le due guglie dell'Immacolata e quella di San Domenico Maggiore dando inizio alla seconda parte dell’evento: dove avverrà la collocazione di una scultura che riproduce il diagramma disegnato dal percorso dei quattro fuochi e da cui si irradierà un fascio luminoso visibile da diversi punti della città. Si attiverà così un'installazione, composta da fuoco e videoproiezioni, con cui sarà possibile interagire.

Attraverso un’azione collettiva si esperirà l’energia presente all’interno del fuoco per mettere in circolo quella dimensione emotiva e cognitiva che è espressione intima di un luogo pubblico. Le persone che intendono partecipare attivamente potranno celebrare l'equinozio d'autunno offrendo al fuoco una personale dedica, una promessa o un pensiero - rivolto alla città - che potrà essere scritto su di un legnetto o, in assenza di questo, su di un foglio di carta.

L’opera gode del partenariato e della collaborazione del Comune di Napoli, del Dipartimento di Architettura e quello di Studi umanistici dell’Università Federico II di Napoli, della Scuola di Yoga Integrale e della galleria Analix Forever di Ginevra. L’evento è prologo del progetto “La Congiunzione degli Opposti” ed è parte della rassegna Estate a Napoli.

Parliamone

Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI