Legge di Stabilità: 150 milioni di euro all’anno sulla Terra dei Fuochi e stop a inceneritori. Verdi: “con De Luca alleanza su ecologismo pragmatico e concreto sta producendo i suoi frutti. La Campania sarà la regione più ambientalista d’Italia”

Postato da Redazione il 15/10/2015 alle 22:10 - Articolo letto

581

volte.
"Risposte per il Sud: 450 milioni per chiudere la ferita della Terra dei Fuochi, 150 disponibili già dal 2015. Ci sarà un protocollo a tre, Regione Campania, Anac e Palazzo Chigi". Così il premier Matteo Renzi dopo il Consiglio dei Ministri sulla Legge di Stabilità. "Le risposte per il Sud sono cose concrete - ha aggiunto - non fare proclami." "Non solo il Governo sta stanziando i fondi contro la Terra dei Fuochi e per eliminare le ecoballe dai nostri territori dopo decenni - dichiara il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli - ma il Ministro dell'Ambiente Galletti stamane ha fatto anche una prima retromarcia sulla realizzazione degli inceneritori in Italia e quindi anche in Campania, dove la Giunta De Luca, come concordato con il Sole che Ride, li ha eliminati dal piano rifiuti sostituendoli con impianti di compostaggio. La tenacia del Governatore De Luca e l'alleanza con i nuovi Verdi, che promuovono un nuovo ecologismo sostenibile e pragmatico, sta realizzando un laboratorio politico che trasformerà la Campania nella regione più ambientalista d'Italia e potrebbe essere la base per una nuova alleanza elettorale tra i Verdi e il PD."  
Valeria Saviano

Parliamone

Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI