Strappo Caldoro – Udc. A Roma il vertice per il chiarimento

Postato da Roberta Brogna il 12/10/2011 alle 17:10 - Articolo letto

481

volte.
Sembra previsto per oggi a Roma l’incontro chiarificatore tanto atteso tra il Governatore della Regione Campania Stefano Caldoro e il segretario nazionale dei centristi Lorenzo Cesa, incontro che potrebbe mettere fine all’infinita bagarre politica che dura da settimane. Al vertice prenderà parte anche l’On. le Ciriaco De Mita, leader campano e uomo simbolo del partito, nonché zio dell’ex vicepresidente della giunta regionale, Giuseppe De Mita. Tutti i membri del consiglio regionale la scorsa settimana, incluso l’Assessore Sommese al quale potrebbe andare la delega al Turismo, nel documento sottoscritto all’unanimità hanno espresso piena solidarietà al vicepresidente dimissionario De Mita jr., facendo riferimento alla possibilità di una tavola di discussione, per ricucire lo strappo. Scontro che non riguarda l’impostazione dell’alleanza e del patto politico programmatico, concetto che più volte ha ribadito e ha tenuto a sottolineare il presidente Caldoro. Naturalmente gioverebbe a tutti ritrovare la serenità e magari ripartire verso un progetto comune. Il Governatore finora non si è mostrato ostile al chiarimento richiesto dall’Unione di Centro, nonostante le forti polemiche dei De Mita, anzi ha elogiato “l’atteggiamento costruttivo dell’Udc.” “C’è una richiesta organizzativa di riassetto della Giunta - ha aggiunto - In termini funzionali poi ci sono scelte amministrative come l'attribuzione delle deleghe”. Dall’esito di questa giornata dunque dipenderanno i nuovi equilibri  in Campania. Nonostante di solito la gente non si appassioni troppo alle vicende politiche, stavolta tutti sono in attesa di conoscere come andrà a finire la telenovela tra Caldoro e l’Udc. Tornerà tutto al suo posto e Giuseppe De Mita sarà rinominato assessore e vicepresidente?

Parliamone

Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI