La notizia di Radio Marte: il dono dell’Ambasciata Argentina alla città di Napoli

La città di Napoli, in questi mesi, da quel maledetto 25 novembre che si è portato via il grande Dio del calcio, ha visto cambiare tante cose: lo stadio non si chiama più “San Paolo” ma “Stadio Maradona”, vi sono delle svolte dal punto di vista artistico come la statua di Maradona in bronzo dedicata ai napoletani e realizzata dallo scultore Domenico Sepe e in queste ore, ecco una notizia che non ci si aspetta: l’Ambasciata Argentina in Italia dedica un’opera raffigurante Maradona alla città partenopea, un grande dono per tutti i napoletani.

La notizia è data da Radio Marte grazie allo speaker Gianluca Gifuni che con entusiasmo scrive un messaggio su Twitter che dice: “L’ambasciata Argentina in Italia ha regalato un’opera d’arte che raffigura Maradona alla città di Napoli e ai napoletani. Domani sopralluogo dei dirigenti del Comune di Napoli allo Stadio Maradona per stabilire dove collocarla, se dentro o fuori l’impianto”.

Il Comune di Napoli stabilirà quindi dove collocare l’opera, come del resto dovrà fare con la scultura dedicata al Dios realizzata da Domenico Sepe. Sono attimi di fermento e di entusiasmo perché si respira un clima di solidarietà, unione e gemellaggio e in qualche modo ci si sente ancora una volta vicini al calciatore che ha cambiato per sempre la storia del calcio nel mondo e ha reso Napoli una città ancora più unita.

Uno splendido gesto che di sicuro non si può esprimere a parole. Si aspetta l’ufficiosità dei fatti e la decisione sull’ubicazione dell’opera d’arte. Questo è un altro connubio tra calcio e settore artistico-culturale che fa di Napoli una città eclettica e capace di farsi voler sempre un gran bene da tutto il mondo.

Il ringraziamento di questa splendida notizia va al giornalista Gianluca Gifuni che sicuramente avrà allietato le giornate dei tifosi, dei giornalisti sportivi e degli altri speaker radiofonici e tifosi della grande squadra partenopea.

Teresa Beracci