Napoli-Barcellona, Messi “Non vedo l’ora di giocare al San Paolo”

Messi non vede l'ora di giocare al San Paolo contro gli azzurri:"Lavezzi mi ha già accennato l'atmosfera che troveremo martedi prossimo a Fuorigrotta"

Manca ancora poco all’attesissima gara di Champions tra Napoli e Barcellona che si giocherà all’Arena di Fuorigrotta, il San Paolo, quasi sold out. Sarà la prima volta che Leo Messi, attaccante del Barcellona, giocherà nel tempio di Diego Armando Maradona. A proposito della gara contro gli azzurri, Messi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del Mundo Deportivo:“È da molto tempo che volevo andare a giocare in quello stadio, ma non ci è mai toccato. Alla fine è arrivato questo momento e sono molto entusiasta di vedere com’è, anche se è un altro stadio perché è stato rinnovato e la gente è diversa. L’esperienza giocare lì sarà molto bella. Lì le persone sono molto appassionate e hanno sognato che se Maradona è andato lì perché non Messi. Sì, conosco i napoletani e l’amore folle che hanno per il calcio. Ho avuto compagni di squadra che hanno giocato lì come il “Pocho” (Lavezzi) e mi ha raccontato molte cose che hanno vissuto e per questo sono molto entusiasta di andarci. Per qualificarci dobbiamo essere più regolare nel gioco, dobbiamo imparare queste nuove cose che stiamo mettendo in pratica il più presto possibile, dobbiamo essere più affidabili e non fare errori sciocchi come quelli a Roma o Liverpool. Bisogna gestire tutti i dettagli perché in Champions League ogni dettaglio ti condanna e dobbiamo cercare di raggiungere il cento per cento in tutto per provare a vincere”.

Emanuela Leone