Salvatore Pappacena riporta all’altare la donna da fiaba. I suoi abiti sfilano nel Museo di Pietrarsa

Postato da Redazione il 19/11/2018 alle 15:11 - Articolo letto

12

volte.
Lo stilista Salvatore Pappacena in passerella nella storica location del Museo di Pietrarsa. Abiti particolari, stoffe eleganti come lo chiffon, la seta, il mikado, il tulle. Abiti per corpi sinuosi, stoffe avvolgenti, con ricami di paillettes, luccichii. Lo stilista campano lancia nuovamente l'abito da sposa principesco, ritorna in passerella il gonnellone ampio che arricchisce i suoi abiti a sirena, rendendoli unici nel giorno del si. La sfilata si è divisa in tre momenti magici con un défilé di abiti da cerimonia con stoffe preziose e con decori realizzati con pietre multicolor. Lo stilista nella seconda parte della sfilata dedica la sua passione e il suo lavoro alle piccole donne, che sfilano con abiti principeschi e candidi come i loro volti. Il gran finale dedicato al giorno più bello, tante paillettes, tulle, perle, trasparenze, scollature vertiginose, mikado, chiffon, seta, spacchi, tutto questo per la donna che non rinuncia alla sensualità anche nel giorno del suo matrimonio. Michaela Alvieri   [gallery ids="29570,29571,29572,29573,29574,29575,29576,29577,29578,29579"]

Parliamone

Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI