Massimo Masiello e Damadakà al Teatro cerca Casa

Postato da Redazione il 07/12/2016 alle 08:12 - Articolo letto

425

volte.

La settimana di spettacoli del Teatro cerca Casa prosegue con due appuntamenti all'insegna della musica. Sabato 10 dicembre, alle ore 20.30, in un salotto teatrale di Napoli, in zona Vomero, andrà in scena "Gli amici se ne vanno - Le note diseguali" di Umberto Bindi, scritto da Gianmarco Cesario e Antonio Mocciola, interpretato e diretto da Massimo Masiello con le elaborazioni musicali Letti Sfatti. Sempre sabato 10 dicembre (ore 18.00), un nuovo palcoscenico domestico a Maddaloni, ospiterà "Quanno nascette Ninno", concerto dei Damadakà. Il gruppo musicale ci guiderà in un viaggio in note tra i vari momenti del percorso di devozione popolare legato alla festività del Natale.

Capostipite della canzone d’autore, appartenente alla cosiddetta “scuola genovese”, Umberto Bindi all’alba dei “favolosi” anni ’60 aveva già firmato numerosi successi (Il nostro concerto, Arrivederci), ma, pur essendo solo all’inizio di una sfolgorante e promettente carriera, ecco che improvvisamente qualcosa si inceppa nei meccanismi dello star system nostrano; la televisione gli sbarra le porte, la sua persona non è più gradita: colpevole la sua omosessualità mai rinnegata, la sua vita privata troppo fuori dagli schemi per un’Italia in cui il delitto d’onore era ancora quello che Germi definì “Divorzio all’italiana”. Purtroppo l’ostracismo durò fino alla sua morte, nei primi anni del XXI secolo, e la sua carriera non si riprese più. Attraverso le sue canzoni e la sua storia, lo spettacolo vuole raccontare quest’episodio vergognoso di omofobia e razzismo, sperando che la vicenda umana ed artistica di Umberto resti solo un tragico esempio di un’Italia che non c’è più.

[gallery columns="2" ids="24213,24212"]  

Il Teatro cerca Casa dedica un evento speciale al Natale, portando in scena il concerto di musica popolare dei Damadakà, "Quanno nascette ninno. Canti e racconti di Natale". Con “Quanno nascete ninno”, il gruppo musicale ci guida in un viaggio in note tra i vari momenti del percorso di devozione popolare: la nascita, la visita alla mangiatoia, i doni dei pellegrini, la fuga in Egitto, le novene del tempo di Natale. Tutto nel solco della musica tradizionale del Sud Italia. Il repertorio dei Damadakà propone scorci musicali di festa e devozione dedicati alla Natività, arricchito da racconti della tradizione natalizia.

Per assistere agli spettacoli della rassegna organizzata da Livia Coletta e Ileana Bonadies è necessaria la prenotazione, chiamando al 334.3347090 - 081.5782460, oppure scrivendo a info@ilteatrocercacasa.it. A chi prenota verrà fornito l’indirizzo del luogo che ospita lo spettacolo.

Per maggiori informazioni: info@ilteatrocercacasa.it.

Crediti: Foto di scena - Cesare AbbateMassimo Masiello

Ester Veneruso

Parliamone

Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI