Letters in tour: Pier Luigi Razzano con “AmericaNa” per scoprire Napoli dagli USA

Postato da Redazione il 22/11/2016 alle 08:11 - Articolo letto

293

volte.

Una rassegna letteraria itinerante connessa alla storia della città di Napoli attraverso la penna di notevoli scrittori e giornalisti partenopei in congiunta alle testimonianze custodite nell’Archivio storico del Banco di Napoli e il suo museo “IlCartastorie” in via dei Tribunali 214. “Letters in tour” è il titolo della rassegna a cura dell'Associazione Culturale NarteA, ideata e condotta dalla giornalista Annacarla Tredici, che vede il prossimo appuntamento venerdì 25 novembre (ore 20.00) all'interno di un luogo unico della città, il polo archivistico di natura bancaria più grande del mondo.

L'autore protagonista della serata è Pier Luigi Razzano, giornalista de la Repubblica e tra i fondatori della festa del libro “Un’Altra Galassia”. L'incontro si apre con una visita guidata presso IlCartastorie / museo dell'Archivio Storico del Banco di Napoli per tastare con mano le vicende e i personaggi custoditi negli ottanta chilometri circa di scaffalature di palazzo Ricca. L'itinerario turistico si estende a tutta la città con “AmericaNa” : un vero e proprio viaggio di parole, di sensazioni e di esperienze. In queste pagine si scopre che ogni autore statunitense, visitando la città e i suoi dintorni, si concede alla scoperta di un nuovo universo. Questa esperienza, mai banale ma sempre controversa, viene annotata su diari, attraverso lettere o tradotta in un racconto, in un reportage, in un appunto di romanzo. Insomma, la ricomposizione letteraria di una presenza che aveva lasciato un forte segno.

L’odore di centinaia di migliaia di persone che sono state qui e se ne sono andate”, osservò John Fante nel 1957 durante il suo viaggio a Napoli, gettando curioso lo sguardo verso uno dei portoni della città per poi entrarci e farsi assalire da un’atmosfera unica e mai provata, come se Napoli fosse abitata da fantasmi, anime di tutti i secoli di cui si può ancora percepire la vita reale, gli umori sempre vivi. La città oltre ad apparire sconcertante per le bellezze paesaggistiche e per lo spirito dei napoletani colpisce Fante e tutti i maggiori scrittori statunitensi raccolti in “AmericaNa” che cercano una nuova frontiera, una nuova terra, una dimensione inedita e vergine come lo era stata un tempo l’America.

razzano_americana

Dal viaggio di James Fenimore Cooper, padre dell’epopea western che nel 1829 fu incantato dalla Campania come terra incontaminata, fino alla decisione di Gore Vidal di stabilirsi per lungo tempo a Ravello, stanco delle ipocrisie dell’America, passando per Twain, Fitzgerald, Capote e molti altri, Pier Luigi Razzano farà vedere Napoli attraverso gli occhi e le esperienze di alcuni viaggiatori d’eccezione.

Per concludere con "gusto", è prevista una degustazione di vino campano.

Per partecipare, è necessario prenotare ai numeri 3397020849 – 3809049909. Il costo del biglietto è di 10 euro per gli adulti.

I successivi appuntamenti vedranno come protagonisti: Maurizio De Giovanni (9 dicembre), Martin Rua (16 dicembre) e Marco Perillo (21 dicembre).

Ester Veneruso

Parliamone

Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI