La crisi colpisce ancora: la Fnac di Napoli a rischio chiusura

Postato da Dario Aloja il 31/01/2012 alle 14:01 - Articolo letto

638

volte.

Dopo l'inesorabile chiusura della libreria Guida Merliani, il colosso francese Fnac, a causa della crescente crisi economica  che negli ultimi mesi ha colpito duramente anche altri negozi storici della V Municipalità Arenella- Vomero,  annuncia a tutti i Napoletani un piano di “rientro” con tagli per 80 milioni di euro.

Nell’occhio del ciclone, infatti, sarebbe finita anche la sede Fnac di Napoli Vomero per la quale è già stata decisa la chiusura. La decisione, che potrebbe concretizzarsi entro la fine dell’anno finanziario, annuncia però un incontro con i rappresentanti dei dipendenti per il 7 febbraio 2012. La preoccupazione dei sindacati tocca, in particolare, la sede di via Luca Giordano al Vomero, per la quale sarebbe già in corso una trattativa con “Mediaworld” per la cessione del locali e per il riassorbimento dei dipendenti. Si spera che, grazie alla trattativa e al riassorbimento dei dipendenti, decine di famiglie napoletane non subiscano il piu' duro dei contraccolpi della crisi, pagando in prima persona e sulla propria pelle davvero un prezzo troppo alto.

Parliamone

Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI