Marco Mengoni, parte il “Solo 2.0. Tour 2011”. Tappa finale il 15 dicembre al Palapartenope di Napoli

Postato da Roberta Brogna il 06/10/2011 alle 19:10 - Articolo letto

981

volte.
A pochi giorni dal debutto del suo album di inediti “Solo2.0”, uscito il 27 settembre per RCA/Sony Music, il trionfatore del talent show X Factor ufficializza le prime date della sua tournée. Marco Mengoni è pronto dunque per un grande ritorno che lo vedrà esibirsi nei teatri e palazzetti più importanti delle città italiane. Dopo gli appuntamenti nelle Fnac, i concerti anteprima toccheranno le città di Milano e Roma per entrare nel vivo il 1 dicembre. Non sono state rivelate tutte le date, non è concesso sapere se si tratta di un calendario definitivo. Per adesso l’ultima tappa del tour è prevista per il 15 dicembre al Palapartenope di Napoli. Il nuovo album, definito dallo stesso Mengoni “il suo primo vero album” dopo il successo riscosso nell’ultimo anno e la conquista del prestigioso titolo di Best European Act, sta scalando in fretta le classifiche di iTunes. Anticipato dall’omonimo singolo Solo-Vuelta al ruedo, attualmente in rotazione radiofonica, il nuovo progetto discografico di Mengoni, che comprende 13 brani inediti, si presenta come un lavoro ambizioso, complesso, maturo e più intimista. Sin dal primo brano ci si rende conto che i testi hanno bisogno di più ascolti. Il protagonista di Solo è un toro che nell’arena combatte per la vita, per la libertà e in quella figura viene rappresentata la storica lotta tra il bene il male, il bianco e nero. Si tratta di un testo originale, intenso, appassionante, tragica metafora della vita, della lotta per la sopravvivenza. Concept dell’album, come dichiara lo stesso cantante, la solitudine, non intesa in accezione negativa ma come ricerca, la solitudine come un rifugio che si può trovare nella musica. Dunque il bisogno di evadere, la privacy, la lotta al conformismo, la pressione dei media; questi sono i temi più frequenti nei testi del nuovo album. Oltre alla sua grande vocalità e alla veste di istrionico interprete alla quale siamo abituati, per la prima volta Mengoni si cimenta anche in quella di autore. “Solo2.0”è un album di sperimentazione, di ricerca, che si avvicina al sound degli anni ’70 ma nello stesso tempo anche a quello degli ’80 e dei ’90, vantando una serie di influenze, dall’elettronica al rock contemporaneo. Nessun duetto ma numerose collaborazioni con artisti di ambiti apparentemente distanti: Neffa, Dente, i Cluster, Davide Rossi. Salirà sul palco accompagnato dalla band storica composta da Davide Sollazzi alla batteria, Giovanni Pallotti al basso, Peter Cornacchia e Stefano Calabrese alla chitarra.   I biglietti sono in vendita on line sul sito http://www.ticketone.it/.

Parliamone

Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI