Anm allo sbando e ritornano i “falsi” Taxi. Napoli bloccata in un altro venerdi nero

Postato da Francesco Molaro il 10/11/2017 alle 13:11 - Articolo letto

41

volte.
Traffico, città paralizzata, fiumi di persone in attesa di un bus alle fermate del centro città, non in periferia. Storie di ordinaria quotidianità a Napoli dove l'Anm non esiste più o quasi, e si aggiunge lo sciopero nazionale dei trasporti. Bingo! Il problema che questo alimenta una situazione paradossale dove traffico e caos da manifestazioni paralizzano un città in ogni dove, ed ecco che spuntano i falsi taxi. Siamo in via Medina, alla fermata dell'autobus dove i segnalatori annunciano solo ritardi e scioperi ecco che arriva un giovane, auto parcheggiata davanti alla fermata, scende e annuncia: "Piazza Garibaldi, stazione, parto subito, chi vuole può salire" e con tanto di bigliettino da visita che 'spiega' i vari servizi del Taxi di Feliciano si appresta a dare "passaggi" a pagamento. Lo slogan è semplice... 'ti accompagno dove vuoi'. Attenzione nella città dell'arte di arrangiarsi tutto può succedere ma cosi si rischia di alimentare un mercato parallelo che porta solo il caos e l'illegalità. Non sarà il caso di "Feliciano e il suo taxi arrangiato" ma intanto la città resta allo sbando. E lui twitta...   [gallery ids="28019,28018,28017"]

Parliamone

Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI