Grande successo per il premio Pezzullo. Ospiti e tanti applausi

Frattamaggiore – Gran gala a cinque stelle per la prima edizione del premio Pezzullo.
Ambiente raffinato, la presenza di tanta bella gente è stato il primo appuntamento del premio Pezzullo svoltosi venerdì al ventiquattro mila baci di Frattamaggiore. Presenti anche le istituzioni cittadine e il consigliere regionale Raffaele Topo che hanno dato il benvenuto all’ospite più attesa della serata è premiata per la sua carriera – Sandra Milo – che non ha fatto mancare qualche lacrima di commozione per questo riconoscimento.
La serata condotta dalla elegante Lisa Torrisi e dal conte Max è stato un vero mix tra Moda cultura e spettacolo con in passerella due Brand partenopei varco fashion Brand & Tequiero Mucho che ha presentato una collezione costumi di grande impatto . Il premio Pezzullo è andato oltre alla Milo ai Fatebenefratelli, Angelo di Gennaro, Dino Piacenti , al regista Claudio Insegno, al musicista Franco del Prete , al giornalista Fabrizio Cappella e al personaggio partenopeo del momento Nancy Coppola. Si sono intravisti durante la serata tanti giornalisti e soprattutto nomi legati al press agent Ugo autuori coordinatore dell’evento : la YouTuber Chiara Macci (valletta della serata ), Claudio Bondatti attore della fiction “l’onore e il rispetto “, Alessia Macciocca ballerina e piccolo talento da tenere in evidenza per il futuro, Nicoletta Fini caporedattore del quotidiano Ciociara oggi , Rosario Mallardo attore e cantante e Anyash ospite musicale della serata è per finire le due scrittrici Debora Scalzo e Tamara Brazzi.
Soddisfazione da parte del pubblico e di chi da casa ha potuto seguire in diretta social l’evento; Francesco Pezzullo ideatore del premio non si è sottratto nel dispensare un commento molto interessante per il futuro della kermesse “Sono stato onorato di aver finalmente coronato un mio sogno è soprattutto di aver avuto questa prima edizione già molto interessante e piena di buoni propositi per il futuro . C’è da lavorare per una super edizione 2018 che spero di poter far durare più giorni integrando al progetto altre attività collaterali”.

 

[one_fourth last=”no”]…[/one_fourth]