Natale in Fiera 2011: Anteprima Assoluta di Attese I, II e III con la drammaturgia contemporanea di Fabrizio Romagnoli

Dopo il notevole successo al Teatro Valle di Roma, e Distretto di Polizia 11, Fabrizio Romagnoli porta anche a Salerno la sua drammaturgia contemporanea. E’ attraverso il Workshop Intensivo di recitazione “Il potere delle parole delle pause e delle azioni”, che vedremo l’artista marchigiano nuovamente nelle vesti di autore e insegnante. L’appuntamento è fissato per il 17 e il 18 Dicembre presso l’Auditorium di Sant’Apollonia a Salerno in via S. Benedetto.
Fabrizio Romagnoli è drammaturgo, attore e regista teatrale. Ha recitato con le più importanti Compagnie di giro italiane e fra i tanti spettacoli cui ha preso parte possiamo ricordare: “Arlecchino servitore di due padroni”, “Sogno di una notte d’estate”, “A Chorus Line”, “West Side story”, “Ti Jean e i suoi fratelli”. Ha lavorato in cinema e in televisione. Fra i tanti cast: “Il Generale Dalla Chiesa”, “Giorgione da Castelfranco” e “Sulle tracce del genio”.
Fra i suoi testi: “Fino alla fine”, “Lei… Lui… Loro…”, “Una lunga attesa”, “Aggiungimi” e “L’angelo della morte”.
“Fino alla fine”, “Lei… Lui… Loro…” e “Una lunga attesa” sono pubblicati dalla casa editrice “Demian Edizioni” con il titolo “Teatro contemporaneo”.
Fabrizio Romagnoli rivolge il corso ad attori (professionisti e non.
L’orario è dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.
L’ultimo appuntamento di fine anno, con la drammaturgia contemporanea di Fabrizio Romagnoli, è fissato per sabato 17 Dicembre alle ore 21.00 con l’Anteprima Assoluta dello spettacolo Attese I, II, III, presso l’Auditorium di S.Apollonia – Salerno. Reciteranno gli attori dell’Officina Teatrale LAAV


Associazione Culturale

L.A.A.V. Officina Teatrale


Comune di Salerno Natale in Fiera 2011

INVITANO

SABATO 17 DICEMBRE – ORE 20.30

Auditorium di Sant’Apollonia

via San Benedetto – Salerno

Organi di Stampa e Autorità politiche

all’Anteprima Assoluta di

 

ATTESE I-II-III

drammaturgia contemporanea di

Fabrizio Romagnoli “Una lunga attesa”

Valeria Francese “Della stessa sostanza della madre”

Itziar Pascual Ortiz “Le voci di Penelope”

Regia di Licia Amarante

con

Adriana Fiorillo Francesca Severino Antonella Valitutti

Replica: domenica 18 docembre – ore 19.00

(Ingresso Libero)

Per info e contatti: Dott. Maria Cuono
Contact&Press – Officina Teatrale LAAV
E-mail: maria.cuono@alice.it


About Dario Aloja

Nato a Napoli, nel 1982, nel quartiere "Arenella", a metà strada tra il centro storico e la moderna zona collinare, Dario Aloja vive, da subito, le forti contraddizioni di una città divisa tra le nostalgie di un passato di capitale europea e un presente di metropoli labirintica, che ingoia sogni e speranze delle nuove generazioni. Come tanti giovani del terzo millennio, Dario avverte l'abisso che divide l'odierno modello capitalistico, che mondializza i totem tecnologici di una società alienante e disumanizzante, e le ragioni del cuore, il bisogno di gridare al mondo le esperienze del proprio vissuto, le emozioni dell'incontro con "l'altra metà del cielo". E questo magma incandescente di pulsioni, stati d'animo, sentimenti, affiora in superficie, diventa sfogo lirico, si fa "Pelle Libera".

View all posts by Dario Aloja →